Casa > Notizie > Industry News > Li Keqiang, dovrebbe con il Fo.....
Certificazioni
Contattaci
Nome: Jessica Chen Mobile: 13923754616 Telefono: 0755-82512157 E-mail: sales@leadingplus.com百度地图API自定义地图 创建和初始化地图函数: F...Contattare la società

Notizie

Li Keqiang, dovrebbe con il Fondo monetario internazionale amministratore delegato Christine Lagarde

Pechino il 28 gennaio (Xinhua) premier Li Keqiang ha circa 28 mattina con il Fondo monetario internazionale amministratore delegato Christine Lagarde al telefono, con la Cina sulla situazione economica e finanziaria mondiale e di altre questioni hanno un approfondito scambio di opinioni.

  Li ha detto che attualmente, nella profondità della regolazione della situazione economica mondiale è ancora complicato, recupero del vapore, fattori incerti aumentano. Per guidare la crescita, regolando la struttura, rafforzare la cooperazione è diventato un consenso internazionale. L'economia cinese con la profondità della fusione dell'economia mondiale. Nella crescita dell'economia mondiale e del commercio sta rallentando, sotto lo sfondo della volatilità dei mercati finanziari internazionali, lo scorso anno l'economia cinese a mantenere il 6,9% di alta velocità di crescita, di realizzare relativamente la piena occupazione, la crescita del reddito e il risparmio sono più alti rispetto alla crescita economica, la ambiente continua a migliorare, queste sono conquistata a fatica.

  Li Keqiang ha sottolineato che la chiave dello sviluppo della Cina dipende da riforma. Pressione al ribasso a fronte di economia internazionale e nazionale la contraddizione livello profondo, entrambi abbiamo ferma fiducia, e incontrano difficoltà, saranno ShiCe completo, utilizzando bene della Cina enorme potenziale economico, la durezza, e spazio di manovra. In moderatamente espandere la domanda aggregata, allo stesso tempo, a rafforzare la riforma strutturale, in particolare la riforma strutturale del lato dell'offerta. Noi continueremo ad attuare la politica fiscale proattiva e prudente politica monetaria, e promuovere ulteriormente la strategia di sviluppo basato sull'innovazione, promuovere l'imprenditorialità e l'innovazione, di mobilitare l'entusiasmo e la creatività di centinaia di milioni di persone, fare un nuovo impulso allo sviluppo crescente, e il cambiamento del tradizionale aumento dell'energia cinetica. Abbiamo la capacità di mantenere costante lo sviluppo economico stabile in Cina.

  Quando si tratta la questione del tasso di cambio RMB, Li ha sottolineato che il governo cinese non ha intenzione attraverso la svalutazione della moneta per rilanciare le esportazioni, di più non può dozzina guerra commerciale. Infatti, per un paniere di valute, mantenere la stabilità di base del tasso di cambio RMB, non vi è alcuna base di indebolimento. Ci atterremo al principio di autonomia, progressive, controllabile, promuovere costantemente la riforma del tasso di cambio RMB meccanismo di formazione, rafforzare la comunicazione con il mercato per mantenere il tasso di cambio RMB ad un livello ragionevole ed equilibrato sostanzialmente stabile.

  Li ha apprezzato il Fondo monetario internazionale per promuovere la crescita globale nel corso degli anni, gli sforzi positivi per mantenere la stabilità finanziaria, ha detto che il governo cinese è disposto a lavorare con il Fondo monetario internazionale e altre istituzioni internazionali sullo sviluppo economico e le politiche macroeconomiche per rafforzare la comunicazione, con altri paesi e le parti interessate, rilasciano un segnale positivo per la ripresa economica mondiale e la crescita, la fiducia del mercato spinta.

  Signora Lagarde ha detto che il governo cinese attraverso l'attuazione di forti politiche macro, promuovere la riforma strutturale, mantenere la politica del tasso di cambio stabile, rafforzare la comunicazione con il mercato, come ad esempio misure efficaci, in grado di mantenere una crescita stabile dell'economia cinese. Il Fondo monetario internazionale (FMI) continuerà a lavorare con la Cina per rafforzare la comunicazione e la cooperazione, comune per la riforma del mercato di determinazione e fiducia.